Via Quintino Sella, 65 - 90139 Palermo
+39 0915072939 - +39 3333894075

Lenticchie e castagne, un’antica ricetta romana

 
I romani amavano molto i legumi, in modo particolare lenticchie e castagne. Forse per il basso prezzo, che li rendeva accessibili ai più poveri, questi due alimenti erano consumati largamente. Ai tempi dei Celti molti territori delle Alpi e delle Prealpi occupati dalle querce furono destinati alla coltivazione delle castagne come ad esempio nel territorio di Comum Novum, un’importante colonia fondata da Giulio Cesare. Proprio per l’abbondanza di questi alimenti uno dei piatti particolarmente diffusi era appunto la zuppa di lenticchie e castagne, un’anitca ricetta dal gusto genuino e dal sapore tradizionale.

lenticchie e castagne caligola cucina romanaEcco come prepararla!

Gli ingredienti che rendono ricca questa ricetta, oltre le lenticchie e le castagne, sono gli aromi e la salsa salata di pesce fermentato che può anche essere sostituita da colatura di alici o da salsa vietnamita di pesce.

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 g di lenticchie;
  • 1 l d’acqua;
  • mezzo litro di brodo vegetale;
  • 150 g di castagne fresche;
  • mezzo cucchiaino di bicarbonato;
  • mezzo cucchiaino di sale;
  • un quarto di cucchiaino di pepe;
  • un quarto di cucchiaino di cumino;
  • mezzo cucchiaino di coriandolo;
  • 1 cucchiaino di menta tritata;
  • mezzo cucchiaio di Campari;
  • 1 cipolla tritata fine e soffritta;
  • mezzo cucchiaino di aceto balsamico di Modena;
  • 1 cucchiaino di miele;
  • 1 cucchiaio di colatura di alici o salsa vietnamita di pesce;
  • 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva.

Procedimento:

Per prima cosa mettete le lenticchie a bagno il giorno prima. I tempi di cottura variano in base al tipo di lenticchia, quindi leggete attentamente i consigli d’utilizzo riportati nella confezione. Durante la cottura, che deve avvenire nel brodo vegetale a fuoco medio/basso, incidete una croce sulla buccia delle castagne e fatele lessare per 40 minuti in acqua con mezzo cucchiaino di sale e mezzo di bicarbonato. Una volta raffreddate le castagne eliminate la buccia e la pellicina. Mettete in un mixer le castagne, il pepe, il cumino, il coriandolo, la menta, la cipolla soffritta, il Campari, l’aceto balsamico, il miele, un cucchiaio d’olio e la colatura d’alici o salsa di pesce. Frullate gli ingredienti, aggiungete le lenticchie, mescolate e scaldate. Infine mettete 2 cucchiai di olio a crudo e la zuppa è servita.

Buon appetito!

10 ottobre 2017
||

Related Posts

Leave a reply