Via Quintino Sella, 65 - 90139 Palermo
+39 0915072939 - +39 3333894075

Pizza e mortazza, abbinamento nato per caso e diventato un must del cibo romano

Chiunque si sia trovato a passeggiare per le strade di Roma, sicuramente si sarà ritrovato circondato dall’odore inebriante della mortadella. Pizza e mortadella, infatti, è il classico spuntino romano, una merenda dal sapore semplice a autentico.

pizza

Comunemente chiamata anche Pizza e Mortazza è una proposta alternativa, lontana dalla consuetudine, apprezzata da tutti, sia dai grandi che dai bambini.

Pizza e mortadella, una merenda golosa e irresistibile in ogni momento della giornata, che sia spuntino, pranzo o ultimamente utilizzata anche per l’aperitivo.

La pizza bianca, come la maggior parte dei piatti che sono entrati nella storia, è nata quasi per caso. Nasce dall’esigenza degli antichi fornai della capitale che, per conoscere la temperatura dei loro forni, infornavano un pezzettino di impasto appiattito per testarne il calore e vedere se si era raggiunta la temperatura adatta per infornare il pane. Venendo cotta prima del pane, la pizza bianca era pronta, calda e fumante, proprio a metà mattinata, perfetta quindi per concedersi una pausa.

Certamente gli antichi fornai non potevano immaginare che la pizza bianca sarebbe diventata cosi famosa, e in assoluto uno dei prodotti da forno più consumati nella città.

Per poter assaporare al meglio questo spuntino bisogna seguire i consigli dei maestri fornai, innanzitutto la pizza deve essere rigorosamente bianca, soffice a alta quanto basta per dividerla in due. La mortadella può avere il pistacchio o meno, in base ai singoli gusti, la dose perfetta è di due-tre fette, un’accoppiata eccezionale a cui è davvero difficile resistere.

Nata come merenda di metà mattinata, la pizza con la mortadella, oggi, viene spesso servita anche in abbinamento ad un aperitivo. Se abbinata ad uno spritz, ad un prosecco o ad un buon vino il top è praticamente raggiunto.

13 Giugno 2017
|

Leave a reply