Via Quintino Sella, 65 - 90139 Palermo
+39 0915072939 - +39 3333894075

La colazione di Pasqua secondo la tradizione romana

La colazione di Pasqua nelle tavole romane e di tutto il Lazio è per tradizione molto ricca e prevede un gran numero di pietanze che vanno dal dolce al salato: salumi ed insaccati di ogni tipo, tra cui la tipica Corallina, uova sode, torte salate, pane casareccio caldo o abbrustolito e la famosa pizza sbattuta.

Ecco i principali protagonisti della colazione di Pasqua a Roma e dintorni:

  • la corallina è un tipo particolare di salame composto da tre parti di carne magra di maiale macinato e da una parte di lardello a cubetti. Essa va mangiata immancabilmente con la pizza di Pasqua al formaggio;

  • da servire tagliata a fette spesse insieme agli insaccati e ai formaggi, la pizza di Pasqua è una torta salata lievitata molto gustosa per via dei formaggi presenti all’interno del suo impasto;

  • sulla tavola imbandita di Pasqua non possono proprio mancare le uova sode, spesso anche colorate;

  • tra le pietanze dolci, la pizza sbattuta è una torta alta e soffice come il pan di Spagna, diffusamente preparata in tutto il Lazio durante il periodo che precede la Pasqua e che va accompagnata con latte, caffè o con le uova di cioccolato;

  • un altro piatto salato è la frittata coi carciofi, realizzata con ingredienti semplici tra cui carciofi freschi, uova, sale, pepe ed olio d’oliva;

  • un’antica tradizione prevede per la colazione pasquale la coratella d’agnello con i carciofi, che però potrebbe non incontrare il gusto di tutti, soprattutto se proposta per colazione.

La ricchezza delle portate è legata al significato cristiano della Pasqua: il momento della colazione serve a celebrare la fine del digiuno e il ritorno alla vita. L’agnello ad esempio simboleggia la liberazione dalla schiavitù e le uova il senso di rinascita.

La colazione romana di Pasqua è quindi un tripudio di pietanze, dolci e salate: l’abbondante pasto prevede piatti che possono apparire inconsueti per una classica colazione, ma che in realtà fanno da preludio al pranzo pasquale.

19 Febbraio 2018
|

Leave a reply