Via Quintino Sella, 65 - 90139 Palermo
+39 0915072939 - +39 3333894075

Saltimbocca alla romana: un secondo dal gusto inteso e deciso

saltimbocca alla romanaLa cucina romana comprende una vasta quantità di piatti, tutti amatissimi e tramandati nel tempo. Si tratta di ricette quasi tutti di origine piuttosto umile, preparati con pochi ingredienti, ma che hanno conquistato il mondo generazione dopo generazione.

Saltimbocca alla romana: un secondo tipico della cucina romana

Definire con certezza la storia e l’evoluzione di questa pietanza risulta ancora oggi alquanto difficile. Il fatto che la loro denominazione faccia riferimento alla città eterna non è comunque una garanzia a tutti gli effetti di paternitù.

Si propende infatti nel pensare che siano una ricetta di origine bresciana poi adottata e divenuta celebre nei territorio vicini alla capitale. Fin da quando vennero “brevettati” nel lombardo-veneto pare rappresentassero una sorta di “street food” d’epoca, uno sfizio da gustare in un sol boccone.

Secondo la tradizione più autentica i veri saltimbocca sono preparati con fettine di carne di manzo o di vitello, sopra le quali vengono adagiati il prosciutto crudo e qualche foglia di salvia, il tutto fermato tramite uno stecchino. Una pietanza dal gusto inteso e deciso.

Questa sorta di involtino aperto va poi cucinato in una padella con olio ben caldo, insieme a un saporito condimento che unisce vino bianco e burro.

Va da sé che oltre a questa versione ufficiale, spesso, i cuochi di altre parti d’Italia hanno provato a modificare la lista degli ingredienti utilizzati per tale piatto, definendone molteplici varianti. Non è difficile imbattersi in saltimbocca dove le fettine di vitello sono state spolverate di farina, così come ricorrente è il caso di chi preferisce il Brandy al vino bianco durante la cottura.

Anche questo secondo appetitoso fa parte del menu di Caligola Cucina Romana il ristorante riferimento della cucina romana a Palermo.

5 Settembre 2019
|