Via Quintino Sella, 65 - 90139 Palermo
+39 0915072939 - +39 3333894075

Pomodori ripieni di riso: la ricetta romana

pomodori ripieni di risoUna ricetta fresca, facile da preparare, che piace a grandi e piccini e rappresenta il cuore della cucina romana.

I pomodori ripieni di riso sono un piatto unico, adatto alla dieta ipocalorica.

Come tutti i grandi piatti della tradizione romana, anche in questa ricetta prevale l’uso di ingredienti semplici, di origine contadina, facili da reperire e da trattare.

I pomodori ripieni di riso possono essere consumati da soli o accompagnati con patate al forno o cipolle gratinate; sono facili da digerire e trovano una perfetta combinazione con le zucchine ripiene per un piatto unico che piace anche ai vegani.

Sono inoltre perfetti per un pranzo al mare o un picnic, non scuociono e possono essere consumati freddi senza perdere il sapore.

Ecco la ricetta dei pomodori ripieni di riso alla romana.

Ingredienti per 3 persone:

6 Pomodori tondi maturi
12 cucchiai Riso arborio, ribe o parboile
Sale
Origano
Basilico
1 spicchio Aglio
Olio extravergine di oliva

Preparazione

Iniziare preparando i pomodori: dopo averli lavati, tagliare la calotta superiore e svuotare completamente l’interno con un cucchiaio.

La polpa va conservata in una ciotola capiente, aggiungendo l’aglio, il sale, 3 cucchiai di olio e gli aromi.

Frullare tutto con un minipimer e il frullatore; a questa salsa si aggiunge quindi il riso crudo, che deve essere lasciato a macerare dentro il sughetto per almeno 30 minuti.

Dopo mezz’ora, quindi, riprendi i pomodori vuoti e riempili con il riso e il sughetto. Più a lungo saranno rimasti a macerare, più gustoso risulterà il piatto finale.

Attenzione, però, a far scolare bene il sughetto prima di mettere la polpa con il riso dentro il pomodoro: l’eccesso potrebbe far diventare il piatto molto acquoso.

Chiudi ogni pomodoro con la sua calotta (se resta un po’ aperto va bene ugualmente) e disponili in una teglia da forno, su carta forno bagnata con un filo d’olio.

I pomodori vanno infornati per circa un’ora a 200 gradi.

Per arricchire la ricetta di sapore, puoi aggiungere un cucchiaino di parmigiano all’interno del pomodoro prima di chiuderlo.

30 Novembre 2019
||

Related Posts