Via Quintino Sella, 65 - 90139 Palermo
+39 0915072939 - +39 3333894075

Ricetta di un dolce intramontabile: la torta della nonna

La torta della nonna è un dolce molto famoso, presente in quasi tutti i menù di ristoranti popolari.

torta della nonnaÈ un dessert semplice e gustoso che rimanda all’idea di tradizione e genuinità. E’ una torta di pasta frolla che racchiude al suo interno della morbida crema gialla, ricoperta da uno strato di pinoli e da una pioggia di zucchero a velo.

Le sue origini sono ancora dibattute, ma molto probabilmente affondano le loro radici in terra toscana.

Il nome è un po’ fuorviante, induce a pensare che una qualche nonna abbia sperimentato questa ricetta che si è poi diffusa nella diverse regioni italiane.

Ebbene, non è così! Si racconta che la creazione di questo famoso dolce sia da attribuire a Guido Samorini, un cuoco che gestiva il ristorante fiorentino “San Lorenzo”. Si dice che in seguito alle richieste insistenti di alcuni suoi clienti, che reclamavano qualcosa di nuovo per il fine pasto, sperimentò una nuova ricetta che vide la nascita della torta della nonna.

La torta della nonna è un dolce amato da grandi e bambini e risulta essere perfetto sia come dessert sia per una merenda golosa o per accompagnare qualche tisana.

E’ un dolce talmente buono e richiesto che anche se le sue origini sono fiorentine, non potevano escluderla dal nostro menù.

Ecco di seguito la ricetta per preparare la tradizionale torta della nonna.

Ingredienti

Per la pasta frolla:

250 gr farina

120 gr zucchero

100 gr burro

2 uova

Zucchero a velo

Pizzico sale

 

Per la crema gialla:

1 litro di latte

100 gr zucchero

6 uova

50 gr farina

1 limone

20 gr burro

 

Per decorare:

Pinoli

Zucchero a velo

 

Procedimento:

per prima cosa preparate la crema gialla: in un pentolino mettete a bollire il latte con un pezzo di scorza di limone. Separate i tuorli dagli albumi e sbatteteli con lo zucchero. Aggiungete la farina, il burro e il latte caldo.

Mettete tutto il composto in un pentolino e cuocete a fiamma bassa, facendo attenzione alla formazione di grumi.

Fate addensare la crema, poi spegnete il fuoco, fate raffreddare e mettete il tutto il frigo per almeno un paio d’ore.

Preparata la crema, potete dedicarvi alla preparazione della pasta frolla.

In una spianatoia mettete la farina,  lo zucchero, due tuorli, un albume, il burro e un pizzico di sale. Impastate energicamente fino ad ottenere un composto omogeneo e liscio. Formate un panetto, avvolgetelo con una pellicola trasparente e ponetelo in frigo per circa 30 minuti.

Prendete una teglia, mettete un foglio di carta da forno o del burro sulla superficie e stendete uno strato di pasta frolla, farcitela con la crema gialla e chiudetela con un altro strato di frolla.

Fate dei buchini nella parte superiore con la forchetta, buttate un buon pugno di pinoli sulla parte superiore della torta.

Accendete il forno a 180°, quando è caldo a sufficienza, inserite la torta e fate cuocere per circa 40 minuti.

Uscitela dal forno, fatela raffreddare, e prima di servirla spolverizzatela con lo zucchero a velo.

Ed ecco che la torta della nonna è pronta per essere portata in tavola!

 

29 Novembre 2016

Leave a reply